18 soluzioni per le app di Windows 10 che non si aprono

Aggiornato il mese di settembre 2022: Smetti di ricevere messaggi di errore e rallenta il tuo sistema con il nostro strumento di ottimizzazione. Scaricalo ora a - > questo link

  1. Scaricare e installare lo strumento di riparazione qui.
  2. Lascia che scansioni il tuo computer.
  3. Lo strumento sarà quindi ripara il tuo computer.

Anche se l'applicazione è in esecuzione nel Task Manager, non è in grado di aprire Windows 10.Ci sono diverse cause per cui le app di Windows 10 non si avviano.Le preoccupazioni più tipiche includono che il vostro PC sia fuori dalla corrente.Le app vietate da Windows.Inoltre, o un firewall di terze parti.

Ancora una volta file di sistema corrotti, una data e un'ora imprecise, o un account utente corrotto.Inoltre, la cache corrotta del Windows Store fa sì che le app di Windows 10 non si aprano.

Errori simili di "Le app di Windows 10 non si aprono"

Le app di Windows 10 sono un aspetto importante del sistema operativo.I problemi con i programmi Windows possono verificarsi in una varietà di situazioni.Quando clicco sul programma, non si apre.

1.L'amministratore non è disponibile nelle app di Windows 10.

Quando si utilizza un account di amministratore per eseguire le applicazioni, si verifica questo problema.È poco comune perché generalmente dovrebbe partire senza problemi se state eseguendo un'applicazione come amministratore.

Note importanti:

Ora è possibile prevenire i problemi del PC utilizzando questo strumento, come la protezione contro la perdita di file e il malware. Inoltre, è un ottimo modo per ottimizzare il computer per ottenere le massime prestazioni. Il programma risolve gli errori comuni che potrebbero verificarsi sui sistemi Windows con facilità - non c'è bisogno di ore di risoluzione dei problemi quando si ha la soluzione perfetta a portata di mano:

  • Passo 1: Scarica PC Repair & Optimizer Tool (Windows 11, 10, 8, 7, XP, Vista - Certificato Microsoft Gold).
  • Passaggio 2: Cliccate su "Start Scan" per trovare i problemi del registro di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  • Passaggio 3: Fare clic su "Ripara tutto" per risolvere tutti i problemi.

scaricare

2.Le app su Windows 10 non si avviano, non vengono eseguite o non si lanciano.

Questo problema può anche rendere impossibile l'avvio delle applicazioni.Le tue app di Windows 10 potrebbero non caricarsi affatto in alcune circostanze.

3.Le app su Windows 10 non rimangono aperte.

I continui crash dei vostri programmi sono uno dei problemi più irritanti che possiate avere.Quando si lancia un'app di Windows 10, questa si blocca.

4.Dopo un ripristino del sistema, le app di Windows 10 non si aprono.

System Restore è un metodo semplice per risolvere vari problemi con il vostro computer.Secondo i rapporti, l'esecuzione di un Ripristino del sistema può provocare questi e altri problemi.

5.Dopo l'aggiornamento, le app di Windows 10 non si aprono.

Alcuni aggiornamenti possono causare problemi con Windows e rendere impossibile l'esecuzione delle vostre applicazioni.

6.Le app in Windows 10 non si aprono dalla barra delle applicazioni.

Usare la scorciatoia della barra delle applicazioni per avviare le applicazioni non funzionerà.Quando si usa una disposizione a più monitor, è più probabile che questo problema si presenti.

7.Le app per Windows 10 non sono visibili.

Gli utenti si sono anche lamentati di non poter vedere le loro app.Anche se le applicazioni sembrano essere funzionali, gli utenti hanno riferito che non sono in grado di utilizzarle.

8.Le app su Windows 10 non si massimizzano.

Gli utenti non possono accedere alle applicazioni mentre sono in esecuzione.Quando si utilizza una configurazione a doppio monitor, questo tipo di problema è previsto.Gli utenti saranno in grado di massimizzare i programmi sulla barra delle applicazioni, ma non li massimizzeranno.

9.Le app in Windows 10 hanno smesso di funzionare.

È molto probabilmente uno dei problemi più critici che dovrete affrontare.Questo problema può influenzare tutte le vostre app e renderle inutilizzabili.

Soluzioni per risolvere "Le app di Windows 10 non si aprono".

  1. Eseguire la risoluzione dei problemi di Windows
  2. Assicurarsi che il servizio di aggiornamento di Windows sia in esecuzione
  3. Assicurarsi che Windows 10 sia aggiornato
  4. Cambiamento di proprietà di C Drive
  5. Cambiare FilterAdministratorToken nell'editor di registro
  6. Crea un nuovo account locale
  7. Assicurati che le tue app siano aggiornate
  8. Reinstallare le applicazioni
  9. Utilizzare il System File Checker
  10. Assicurarsi che il servizio Application Identity sia in esecuzione
  11. Spostare la cartella del database in un altro profilo
  12. Disattivare i server proxy
  13. Ripristinare l'applicazione specifica
  14. Registrare nuovamente l'applicazione
  15. Ripristinare la cache di Windows Store
  16. Prova un diverso account utente Microsoft
  17. Eseguire il ripristino del sistema
  18. Eseguire un'installazione pulita

1.Eseguire la risoluzione dei problemi di Windows

Se le tue app di Windows 10 non si aprono, prova ad eseguire il risolutore di problemi Windows Store Apps.Molte funzioni integrate in Windows 10 possono aiutarvi a risolvere molti dei problemi che potreste incontrare.Il Windows Store Apps troubleshooter è uno di questi.

  • Vai su "Aggiornamento e sicurezza" dopo aver aperto le Impostazioni.Seleziona Risoluzione dei problemi ora.Scorri la pagina verso il basso fino a "Additional Troubleshooters".
  • Nella casella sottostante, seleziona Windows Store Apps.Scegliere Esegui il risolutore di problemi dal menu a discesa.Controllate se l'account utente è attivato; se non lo è, Windows vi inviterà a farlo.
  • Lo strumento di risoluzione dei problemi inizierà a scansionare le tue applicazioni alla ricerca di problemi.Tutti i difetti saranno sistemati automaticamente, se possibile.Il risolutore di problemi produrrà un rapporto di ciò che ha risolto alla fine della scansione.
  • Per terminare l'operazione, potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo aver eseguito il troubleshooter.

2.Assicurarsi che il servizio di aggiornamento di Windows sia in esecuzione

Gli utenti hanno riferito che se il loro servizio di aggiornamento di Windows è giù, l'app di Windows 10 non funziona.Di conseguenza, dovresti controllare lo stato del tuo Windows Update Service seguendo questi passaggi.

  • Basta tenere premuto il tasto Windows e il tasto R sulla tastiera allo stesso tempo.Si aprirà la finestra di dialogo Esegui.Poi scriviservizi.msce premere Invio.
  • Individua Windows Update nell'elenco dei servizi scorrendo verso il basso.
  • Assicuratevi che il tipo di avvio del (servizio di aggiornamento di Windows) sia manuale o automatico.Fate doppio clic sulle proprietà e scegliete Manuale o Automatico dal menu a tendina se non sono già impostate.
  • Per salvare le modifiche, fare clic su OK.
LEGGERE :  Che cos'è un errore proxy - Perché viene visualizzato un errore proxy sul mio computer Windows 10

Vedi anche Cos'è Agent.Exe ed è sicuro?- 10 soluzioni facili

3.Assicurarsi che Windows 10 sia aggiornato

Se non aggiornate le vostre app di Windows 10 alla versione attuale, potrebbero non funzionare.Di conseguenza, è fondamentale controllare e assicurarsi che tutte le app installate siano aggiornate.

È sempre un'ottima opinione mantenere il vostro sistema operativo aggiornato.Gli aggiornamenti del sistema operativo risolvono falle di sicurezza e problemi.Semplifica anche l'esperienza dell'utente.

  • Poi vai in Impostazioni, Aggiornamento e sicurezza e Windows Update.Se un aggiornamento è pronto, verrà visualizzato nella finestra di destra.
  • Se richiesto, clicca su Restart now per completare l'installazione dell'aggiornamento.
  • Se nessun aggiornamento è pronto, apparirà un messaggio che dichiara che Windows è aggiornato.

4.Cambiamento di proprietà di C Drive

A causa di problemi di proprietà, alcune versioni di Windows 10 non si aprono.È facilmente riparabile.Cambiare il proprietario di una cartella o di una partizione su un disco rigido.

  • Aprite il vostro PC e cercate l'unità C, che di solito è dove è installato Windows 10.
  • Cliccate con il tasto destro sull'unità C (primaria) e scegliete Proprietà dal sottomenu.
  • Seleziona Sicurezza e poi Avanzate.
  • La sezione Proprietario si trova qui, ed è possibile cambiarla.
  • Dopodiché, tornate alla finestra Utente e cliccate ancora una volta sull'opzione Avanzate.
  • Ora puoi vedere una lista di persone e gruppi cliccando sul pulsante Trova ora.Lì, seleziona il gruppo Administrators e poi clicca su OK.
  • A questo punto la tua proprietà dovrebbe essere cambiata in Amministratori nelle Impostazioni di sicurezza avanzate.Le voci di autorizzazione dovrebbero includere il gruppo degli amministratori.
  • Potete esaminare la proprietà dei sottocontenitori e degli oggetti che sono stati sostituiti.Per applicare tutte le modifiche, basta cliccare su Ok.
  • Clicca su Accedi dopo aver inserito il tuo nome utente e la tua password.
  • Ora puoi cancellare il tuo vecchio account e usare questo al suo posto.
  • Supponiamo che si verifichi l'errore "Windows 10 apps won't open".Potrebbe essere necessario creare un nuovo account e spostare tutti i tuoi file.

5.Cambiare FilterAdministratorToken nell'editor di registro

A causa di un problema con il menu Start, questa app potrebbe non funzionare per gli utenti di Windows 10.Viene catturato quando si accede come amministratore.Se sei vittima di questo problema, contattaci.

  • Per lanciare il dialogo Esegui, premi il tasto Windows + R.
  • Scrivi Regedit nella finestra Esegui e premi Invio o OK.
  • Naviga fino alla seguente chiave nel pannello di sinistra quando si apre Registry Editor:
    • HKEY_LOCAL_MACHINE poi SOFTWARE→Microsoft e poi Windows\CurrentVersion→Policies\System
  • Trova il FilterAdministratorToken 32-bit DWORD nel pannello di destra.
  • Il DWORD FilterAdministratorToken non esiste.Cliccando con il tasto destro del mouse nel pannello di destra, si può fare.Selezionare DWORD (32-bit) Value dal menu New).
  • FilterAdministratorToken dovrebbe ora essere il nome del nuovo valore.
  • Fare doppio clic sul DWORD FilterAdministratorToken.Inserite 1 nel campo dati Value e salvate le modifiche cliccando su OK.
  • Riavvia la macchina dopo aver chiuso l'Editor del Registro di sistema.
  • Gli utenti hanno segnalato che Windows 10 non si avvia.Alcuni hanno anche riportato problemi con il menu Start usando un account di amministratore.

6.Crea un nuovo account locale

  • Naviga su "Account" in Impostazioni.
  • Aggiungi qualcun altro a questo PC andando su "Famiglia e altri utenti" e cliccando su Aggiungi qualcun altro.
  • Clicca sull'opzione "Non ho informazioni di accesso".
  • Ora seleziona "Aggiungi un utente senza l'account Microsoft".
  • Inserisci il nome utente e la password del nuovo utente.
  • Vai su Impostazioni, Account e poi su Il tuo account.
  • Invece, scegli "Accedi con un account locale".
  • Clicca su Next dopo aver inserito la tua password attuale.
  • Dopo di che, inserisci il nome utente e la password del tuo account locale, poi clicca su Sign out e termina.
  • Crea un nuovo account locale e trasferisci lì i tuoi file.
  • Invece, vai su Impostazioni, Account, Il tuo account e poi Accedi usando un account Microsoft.

7.Assicurati che le tue app siano aggiornate

Se stai avendo problemi con il software di Windows 10 che hai scaricato dal Microsoft Store, assicurati che tutto sia aggiornato.Fortunatamente, è possibile aggiornare le app di Windows 10 in pochi semplici passi.

Aggiornare le applicazioni del Microsoft Store.

  • Premendo il tasto Windows + S e digitando Store, è possibile aprire l'app Microsoft Store.Scegliere Store dall'elenco delle opzioni.
  • Viene lanciata l'applicazione Windows Store.Nell'angolo in alto a destra, clicca sull'icona dell'account Microsoft.Dal menu, seleziona Download e aggiornamenti.
  • Aggiorna tutte le app cliccando sul pulsante Check for Updates.
  • Puoi provare le istruzioni esatte sul tuo computer con un account utente diverso.Per forzare gli aggiornamenti, usate il Prompt dei comandi.

Il Prompt dei comandi può essere usato per forzare gli aggiornamenti delle app.

  • Per accedere al Prompt dei comandi con i diritti completi, digitate cmd nella casella di ricerca di Windows e selezionate Esegui come amministratore.
  • Inserisci la seguente linea e premi invio quando appare il prompt dei comandi.
  • "schtasks /run /tn "Microsoft\Windows\WindowsUpdate\Automatic App Update"
  • Questo comando avvierà gli aggiornamenti automatici per le applicazioni Windows.
LEGGERE :  Che cos'è una sovratensione - Cosa provoca una sovratensione

Vedi anche Cos'è Unsecapp.exe ed è sicuro?

8.Reinstallare le applicazioni

A volte basta reinstallare l'applicazione se non funziona su Windows 10.Seguite i passi descritti qui sotto.

  • Individuare l'app malfunzionante nel menu di avvio.
  • Disinstallatelo cliccando con il tasto destro del mouse.
  • Apri l'app Store dopo che l'app è stata disinstallata e prova a scaricarla di nuovo.

9.Utilizzare il System File Checker

La corruzione del file di un programma è una delle ragioni per cui non si apre.Può essere difficile da individuare, ma un'opzione è usare System File Checker per cercare informazioni mancanti o corrotte.

  • Premendo Windows + R e poi cmd, si può arrivare al prompt dei comandi.
  • Fa apparire la finestra del prompt dei comandi.Può sembrare intimidatorio, ma non lo è.
  • Scrivete semplicemente "sfc /scannow"nel prompt dei comandi e aspettate. A seconda della dimensione del vostro disco rigido, l'operazione può richiedere diversi minuti.
  • Il System File Checker cercherà i file corrotti e, se possibile, li riparerà.
  • Quando ha finito, presenterà un riassunto di ciò che ha fatto.Inoltre, una posizione in cui i file di log possono essere trovati.

10.Assicurarsi che il servizio Application Identity sia in esecuzione

L'Application Identity Service è un altro servizio essenziale per le app di Windows 10.Se i vostri programmi si rifiutano di aprirsi, assicuratevi che questo servizio sia attivato.

  • Tiposervizi.mscpremendo il tasto Windows + R.Fare clic su OK o premere Invio.
  • Quando appare la finestra Servizi, individuate e fate doppio clic sul "servizio Application Identity".
  • Individua l'area dello stato del servizio nella casella Proprietà dell'identità dell'applicazione.
  • Per avviare il servizio, se lo stato è impostato su Stop, clicca sul pulsante Start.
  • Per salvare le modifiche, clicca su Apply e OK.
  • Riavvia il computer dopo aver chiuso la finestra Servizi.

11.Spostare la cartella del database in un altro profilo

  • Aprite il prompt dei comandi (Admin).
  • Per eseguire il codice, digitate le seguenti righe e premete Invio dopo ciascuna di esse:
net utente "TempAdmin1" "password1" /add
net utente "TempAdmin1" "password1" /add
net utente "TempAdmin2" "password2" /add
net localgroup administrators "TempAdmin2" /add
  • Premendo Ctrl + Alt + Canc e cliccando su Esci, puoi uscire dal tuo account attuale.
  • Accedi con il nome utente e la password di TempAdmin1.Come password, digitare password1.
  • Rimuovere l'account TempAdmin1 dal sistema.
  • Vai all'account TempAdmin2 e accedi.La password 2 è una buona scelta.
  • Aprire File Explorer dopo aver effettuato l'accesso all'account TempAdmin2.
  • Seleziona Elementi nascosti dal menu Visualizza.Mostrerà i file e le directory che erano precedentemente nascosti.
  • Andate alla seguente posizione sul disco rigido del vostro computer:
    • C:\Users\Temp\Admin1\AppData\Local\TileDataLayer.
  • Individuate la cartella Database e cliccate con il tasto destro del mouse per copiarla.
  • Ora devi copiare quella cartella e incollarla nel tuo profilo primario.Vai aC: Users/YOUR USERNAME/AppData/Local/TileDataLayer.
  • Cambia il nome della cartella Database in Database.BAD.
  • Scegliete Incolla dal menu quando cliccate con il tasto destro sullo spazio.
  • Torna al tuo profilo principale riavviando il computer.
  • Gli account utente possono essere trovati premendo il tasto Windows + S e digitando Account utente.Seleziona Account utente dal menu a discesa.
  • Seleziona gli account TempAdmin1 e TempAdmin2 in Gestisci un altro account.Per eliminare questi account, clicca su Elimina account.
  • Avremo bisogno di stabilire due nuovi profili e spostare la cartella Database da un profilo al tuo profilo primario per finire questa soluzione.

12.Disattivare i server proxy

  • Aprire "Opzioni Internet" cercandolo.
  • Seleziona "Opzioni Internet" e apparirà la casella "Proprietà Internet".
  • Seleziona l'applicazione "Impostazioni LAN" dal menu "Connessioni".
  • Deselezionate la casella "Use Proxy server" e cliccate su "OK".

13.Ripristinare l'applicazione specifica

Un'app specifica potrebbe essere la causa del problema.Come il Microsoft Store che non si apre o si chiude rapidamente dopo il lancio.Il ripristino del Microsoft Store alle impostazioni predefinite dovrebbe risolvere il problema.Seguendo i metodi qui sotto, è possibile ripristinare qualsiasi app specifica su Windows 10.

  • Utilizzare la scorciatoia sulla tastiera.Per aprire Impostazioni, premere il tasto Windows + I.
  • Dopo di che, seleziona Apps, poi Apps and Features.
  • Clicca su Microsoft Store in fondo all'elenco.
  • Poi seleziona Impostazioni avanzate, seguito da Reset.
  • Vi dirà che i dati nell'app saranno distrutti, quindi cliccate nuovamente su Reset.
  • Ora riavvia Windows e apri l'applicazione Windows che sta creando il problema.Speriamo che questo risolva il problema.

14.Registrare nuovamente l'applicazione

Appare l'errore "Windows 10 apps won't open".Hai la possibilità di registrare nuovamente l'applicazione.Potete digitare i comandi in PowerShell per registrare nuovamente il programma.

  • Per continuare, premi il tasto Windows e il tasto X insieme, poi seleziona Windows PowerShell(Admin).
  • Per continuare, digitate il comando nella finestra PowerShell e premete Invio.
Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml"}
  • Il processo richiederà un po' di tempo.Mantenete la finestra di PowerShell aperta fino alla fine dell'operazione.
  • Quando hai completato tutte le procedure, riavvia il computer per vedere se l'errore Windows 10 apps, not opening è stato risolto.

Vedi anche 7 soluzioni per "Il nome del dispositivo locale è già in uso".Errore per Windows

15.Ripristinare la cache di Windows Store

L'installazione è corrotta, che è una delle cause delle app di Windows 10 che non funzionano.Non è possibile aggiornare alla versione attuale attraverso il Microsoft Store.Per risolvere il problema delle app predefinite in Windows 10 che non funzionano.Hai la possibilità di cancellare la cache del Microsoft Store.

  • Nella casella di ricerca di Windows, digitate Prompt dei comandi e selezionate la corrispondenza migliore.
  • Per eseguirlo come amministratore, cliccate con il tasto destro del mouse e selezionate Esegui come amministratore.
  • Per procedere, digitate il comando wsreset.exe nella casella pop-up e premete Invio.
  • Il processo richiederà un po' di tempo.Mantenete la finestra della linea di comando aperta fino a quando l'operazione è completa.
  • Microsoft Store si aprirà automaticamente al termine dell'operazione.Poi cerca eventuali aggiornamenti e vedi se il problema con le app di Windows 10 che non si aprono è stato risolto.

16.Prova un diverso account utente Microsoft

Potresti anche avere il problema delle app predefinite di Windows 10 che non funzionano se il tuo account utente è corrotto.In questa circostanza si può tentare con un altro account utente.Crea un nuovo account utente se non ce n'è uno disponibile.

  • Per lanciare Impostazioni, premete il tasto Windows e il tasto I allo stesso tempo.
  • Seleziona i tuoi conti.
  • Seleziona Famiglia e altri utenti nella finestra a comparsa.Poi, nell'area Other User, seleziona Add someone else to this PC.
  • Le istruzioni sullo schermo vi guideranno poi attraverso il resto del processo.
  • Dopodiché, vedi se un altro account utente può usare l'applicazione.Trasferire tutti i dati rilevanti al nuovo account utente, se questo è il caso.

17.Eseguire il ripristino del sistema

C'è una soluzione al problema delle app di Windows 10 che non funzionano che puoi usare.Hai già generato un punto di ripristino del sistema.Avete la possibilità di ripristinare il vostro computer a una data precedente.

  • Digita Crea un punto di ripristino nella casella di ricerca di Windows e seleziona la corrispondenza migliore.
  • Seleziona System Protection dal menu a discesa.
  • Per procedere, clicca su "ripristino del sistema".
  • Poi premi il pulsante Avanti.
  • Scegli un punto di ripristino.Se ci sono più punti di ripristino, puoi sceglierne uno in base all'ora e alla descrizione della creazione.
  • Fare clic su Fine dopo aver confermato le impostazioni del punto di ripristino.
  • Hai completato tutte le istruzioni.Riavvia la tua macchina per vedere se il problema delle app di Windows 10 che non funzionano è stato risolto.

18.Eseguire un'installazione pulita

Nessuna di queste, come già detto, tecniche è in grado di risolvere il problema.Le app di Windows 10 non funzionano.Il sistema operativo deve essere reinstallato.In generale, la reinstallazione del sistema operativo risolverà qualsiasi problema di sistema.

  • Prima di continuare, fate un backup di tutti i vostri file personali.Tutti i vostri file personali sulle partizioni saranno cancellati se il sistema operativo viene reinstallato.
  • Con Windows 10 Media Creation Tool, crea un'unità flash USB avviabile per Windows.
  • Collegate il vostro PC alla chiavetta USB avviabile di Windows e avviate da essa.
  • Scegliete la vostra lingua preferita, il fuso orario e la modalità di inserimento della tastiera.
  • Install Now dovrebbe essere selezionato.
  • Poi, per ripristinare il sistema operativo, seguite le istruzioni della procedura guidata.
  • Installa di nuovo il programma una volta che il sistema operativo e le app sono installati per vedere se il problema con le app di Windows 10 non funziona.

Conclusione

Le app sono un elemento essenziale del vostro sistema informatico, e non potete immaginare di passare un giorno senza di loro.Non vuoi avere problemi con le tue app di utilità.Dovresti seguire questi semplici passi per risolvere i problemi di mancata apertura delle app su Windows 10.

FAQs

Perché le mie app non si aprono?

I dati accumulati nella cache di un'app possono talvolta causare la cessazione del suo funzionamento.Quando questo accade, è necessario cancellare i dati della cache dalle impostazioni del dispositivo.Quindi, se alcune delle tue applicazioni Android non funzionano, puoi provare a reinstallarle.Rimuovere i dati della cache dell'app è un altro modo per ripararla.

Perché le mie app di Windows 10 non rispondono?

I dati accumulati nella cache di un'app possono talvolta causare la cessazione del suo funzionamento.Quando questo accade, è necessario cancellare i dati della cache dalle impostazioni del dispositivo.Quindi, se alcune delle tue applicazioni Android non funzionano, puoi provare a reinstallarle.Rimuovere i dati della cache dell'app è un altro modo per ripararla.

Perché un'applicazione non si apre sul mio Windows?

Esegui il risolutore di problemi per le applicazioni Windows Store.Per risolvere i problemi, vai su Impostazioni, poi su Aggiornamento e sicurezza e infine su Risoluzione dei problemi.Prova a cancellare la cache nello Store.Se non funziona, vai su Impostazioni, App e seleziona Microsoft Store.Ripristina dopo aver selezionato Impostazioni avanzate.Riavviare il computer quando si è resettato.

Perché un'app non si apre sulle mie finestre?

Vai su Impostazioni, poi su App e notifiche e poi su Notifiche.Vedi l'intera lista di app.Vai alla pagina delle informazioni sull'app nel Google Play Store.Forzare uno stop e vedere se il problema si risolve.Se non funziona, cancella la cache e i dati, poi riapri il Play Store e riprova il download.

LEGGERE :  Come disattivare l'installazione automatica dei dispositivi collegati alla rete sul tuo PC Windows 10

alltofix