Come controllare la velocità della ventola su Windows (2022)

Aggiornato il mese di settembre 2022: Smetti di ricevere messaggi di errore e rallenta il tuo sistema con il nostro strumento di ottimizzazione. Scaricalo ora a - > questo link

  1. Scaricare e installare lo strumento di riparazione qui.
  2. Lascia che scansioni il tuo computer.
  3. Lo strumento sarà quindi ripara il tuo computer.

Stai cercando di imparare come controllare la velocità del ventilatore su windows?Siete venuti nel posto giusto.Le ventole giocano un ruolo vitale nel mantenere la salute del vostro computer.Regolando la temperatura, mantengono freschi i componenti.

Di conseguenza, il vostro PC può lavorare al meglio delle sue capacità.Prevengono il surriscaldamento e i danni che possono causare a causa loro.Ecco perché è fondamentale avere delle ventole che corrispondano alle specifiche del vostro computer.

Allo stesso modo, è vitale controllare la velocità della ventola del computer.Impostare la velocità corretta può aiutarvi in molte cose.Per esempio, manterrà il vostro sistema fresco riducendo il rumore.Una velocità eccessiva può provocare troppo rumore.Potreste anche non aver bisogno di tutta questa velocità.

Ma potrebbe anche essere necessario aumentare la velocità.Il ventilatore potrebbe non farlo automaticamente.Se si verificano frequenti crash di sistema o riavvii, significa che il PC si sta surriscaldando.Così, dovrete aumentare la velocità del PC.

Il controllo della velocità della ventola serve a generare più raffreddamento o a garantire una prestazione più silenziosa.Dipende dai vostri bisogni.Ci sono controlli manuali disponibili oggi, ma i controlli automatici del ventilatore possono aiutare meglio.

Note importanti:

Ora è possibile prevenire i problemi del PC utilizzando questo strumento, come la protezione contro la perdita di file e il malware. Inoltre, è un ottimo modo per ottimizzare il computer per ottenere le massime prestazioni. Il programma risolve gli errori comuni che potrebbero verificarsi sui sistemi Windows con facilità - non c'è bisogno di ore di risoluzione dei problemi quando si ha la soluzione perfetta a portata di mano:

  • Passo 1: Scarica PC Repair & Optimizer Tool (Windows 11, 10, 8, 7, XP, Vista - Certificato Microsoft Gold).
  • Passaggio 2: Cliccate su "Start Scan" per trovare i problemi del registro di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  • Passaggio 3: Fare clic su "Ripara tutto" per risolvere tutti i problemi.

scaricare

Detto questo, impariamo a controllare la velocità della ventola.Ci sono molti metodi diversi per farlo.Quindi, controlliamoli.

Perché hai bisogno di controllare SpeedFan per PC?– Raffreddamento della CPU e simili

C'è qualche motivo per controllare le diverse velocità del ventilatore?E se funziona bene senza interferenze?

A dire il vero, non c'è motivo se il PC funziona bene.La maggior parte dei computer portatili di marche riconosciute sono dotati di una funzione di controllo automatico.Regolerà la velocità della ventola quando il PC ha bisogno di raffreddamento, ma il controllo della velocità della ventola può avere un impatto sull'esperienza.

Si dovrebbe regolare la velocità del ventilatore, se:

  • La funzione automatica non è attiva.Puoi andare avanti e attivarlo attraverso i controlli della velocità del ventilatore.
  • La ventola è troppo rumorosa, e potreste non aver bisogno di questa velocità per il raffreddamento.
  • Avete bisogno di un raffreddamento maggiore per il gioco e altre modalità.
  • Si vuole una velocità silenziosa del ventilatore per avere operazioni tranquille.
  • Hai più fan.La maggior parte dei PC e dei portatili di fascia alta hanno più di una singola unità di ventilazione.Potresti voler controllare l'individuo e impostare la velocità.Quindi, potresti voler imparare a farlo.

Prima di iniziare con uno di questi, assicuratevi di fare la manutenzione del ventilatore.Pulite di tanto in tanto la ventola e i componenti del vostro portatile o PC.Questo vi assicurerà prestazioni di alto livello.

Alcuni altri punti per le migliori prestazioni del ventilatore sono:

  • Assicuratevi che il vostro PC o Laptop sia ben ventilato.Ci dovrebbe essere spazio nell'armadio o intorno al ventilatore per la ventilazione.
  • La ventola dovrebbe essere ad alte prestazioni e conforme alle specifiche del sistema.Per esempio, i PC da gioco richiedono ventole di raffreddamento a pad, non ventole entry-level.

Ricordate che anche se controllate la velocità della ventola o la mettete in automatico, potrebbe funzionare con impostazioni elevate.Potrebbe essere dovuto ad alcuni programmi che consumano troppe risorse del PC.Per questo, si può andare al Task Manager e controllare se è possibile risolvere il problema in qualche modo.

In ogni caso, la ragione migliore per controllare la velocità della ventola è se non sei soddisfatto.Ancora più importante, se state costruendo il vostro PC da zero, è una buona idea imparare a controllare la velocità della ventola.

Metodo per controllare la velocità del mozzo della ventola

Non c'è un solo metodo per controllare tutte le ventole.Dipenderebbe da dove è collegato il ventilatore.Per esempio, quello collegato all'alimentazione (o integrato) potrebbe funzionare sempre a piena potenza.Lo stesso potrebbe valere per la ventola di ventilazione.Altri dipenderebbero dalla temperatura del processore e delle GPU.

Vedi anche 4 modi facili: come resettare il driver grafico?

Dipenderebbe anche dal tipo di connessione che hanno i fan.Ecco una breve panoramica:

  • Ci sono due modi per le ventole di trarre energia dal computer – Il primo è direttamente dalla scheda madre; Un altro è attraverso l'alimentazione.
  • Se la tua ventola usa un alimentatore, molto probabilmente usi un connettore Molex.In questo caso, non c'è modo di controllare la velocità della ventola.Non è possibile farlo via software o BIOS.Ma è comunque possibile installare un componente come un controller esterno.Fisserà uno dei fili che si estendono dalle ventole, permettendovi di controllare la velocità.In genere, ci sarà un controller simile a una manopola per questo scopo.Quindi, per questo, avete bisogno di hardware extra.
  • Se la tua ventola si collega alla scheda madre, potrebbe avere un'impostazione a 3 o 4 pin.In questo caso, avrete opzioni per controllare la velocità della ventola via software.Per il connettore a 4 pin, avrete PWM (Pulse-Width Modulation). È l'opzione più fluida disponibile.
  • Se hai una connessione a 3 pin, dovrai usare il BIOS della scheda madre o il controllo della tensione.Fornendo una tensione specifica, è possibile controllare la velocità del ventilatore.
LEGGERE :  Come posso correggere il messaggio di errore Epic Games - Cosa causa il messaggio di errore Epic Games

Per questi, dovrete aprire il vostro PC o controllare il manuale della scheda madre e dei componenti del PC.Potete anche controllare il ventilatore che avete comprato.

Soluzioni per controllare la velocità della ventola su Windows

  1. Utilizzare l'opzione Power Plan per il portatile Windows 10
  2. Utilizzare il metodo BIOS
  3. Utilizzare un regolatore di velocità di terze parti
  4. L'ultima risorsa – Un hub per ventole esterne

Metodi per controllare la velocità della ventola sul PC

1.Utilizzare l'opzione Power Plan per il portatile Windows 10

Questo metodo è una scelta eccellente per gli utenti di computer portatili.Il tuo Pannello di controllo in Windows 10 avrà un paio di opzioni.È disponibile nelle opzioni di potenza.

Come utente di un computer portatile, non avrete la facilità di "aprire l'armadietto".Quindi, questa è molto probabilmente una delle migliori opzioni disponibili per voi:

  • Per prima cosa, vai alla casella di ricerca in basso a sinistra.Trovate il 'Pannello di controllo' e lanciatelo.Poi vai su Hardware e Suono.Trova le Opzioni di alimentazione.Cliccate su di esso per aprire una nuova finestra per le impostazioni.
  • Trova l'opzione "Cambia impostazioni del piano" per il piano di alimentazione corrente.È anche possibile creare piani di alimentazione personalizzati.
  • Una volta che hai cliccato sull'opzione, troverai 'Change Advanced Power Settings' nella parte inferiore della nuova finestra.
  • Dovrebbe aprirti la scheda delle impostazioni avanzate.In caso contrario, seleziona la scheda Impostazioni avanzate.
  • Poi, trovate l'opzione Processor Power Management.Clicca sul simbolo più per espandere l'elenco.
  • Dovrebbe esserci una "Politica di raffreddamento del sistema" nella lista.Assicuratevi di selezionare Active sullo stato per aumentare la velocità della ventola.
  • Cliccate su Apply e poi su OK per salvare le impostazioni.

Ora, il vostro portatile dovrebbe avere il miglior accesso alle impostazioni della ventola per aumentarne la velocità.

2.Utilizzare il metodo BIOS

Questo è il miglior metodo disponibile sia per gli utenti di PC che di laptop.Il BIOS è disponibile nella maggior parte dei PC e dei portatili per varie impostazioni.O questo, o avrete UEFI per il sistema.Potete usare queste opzioni per cambiare e controllare la velocità della ventola.Come?Seguire questi passi:

  • Per prima cosa, dovrete riavviare il vostro sistema.Chiudere è il modo migliore.Quando il sistema si avvia, si aprirà una finestra con delle opzioni.Le opzioni saranno 'Press DEL to enter Setup, Press F12 to enter BIOS'.I tasti da premere sarebbero diversi in ogni sistema.Quindi, assicuratevi di scoprire i tasti che dovete usare per entrare nel BIOS.Generalmente, è il pulsante F12 o DEL.
  • Una volta entrati nel BIOS, non si può usare il mouse.Tutto si baserà sui tasti freccia della vostra tastiera.Usateli per andare al controllo della velocità della ventola.Dovrebbe essere una delle opzioni disponibili.Se non lo trovate nel menu principale, controllate il manuale del BIOS del vostro sistema.Utilizzare il manuale per accedere al controllo della velocità della ventola.
  • In genere, si trova in Monitor, poi Status e Fan Speed Control.Potrebbe anche essere Hardware Monitoring > Advanced > PC Health Status.Questi due sono i posti in cui si possono trovare le impostazioni di velocità della ventola.
  • Guardatelo.Troverete le impostazioni di RPM o di tensione.In genere, sono le impostazioni RPM o le impostazioni Low, medium, high.Selezionate le impostazioni di velocità e scegliete il numero di giri secondo le vostre esigenze.Per esempio, se volete aumentare da 200 RPM a 500 RPM (se c'è un'opzione), fatelo.
  • Allo stesso modo, se avete impostazioni di velocità del ventilatore elevate e volete abbassarle, potete farlo.Durante queste impostazioni, sei da solo.Dovete decidere l'opzione migliore per voi stessi.
  • Se avete molte ventole collegate alla scheda madre, queste appariranno nel BIOS.Così, dovrete cambiare manualmente le impostazioni di velocità per ciascuno di essi.
  • Una volta fatto, assicuratevi di salvare le impostazioni ed uscire dal bios.Ora, il vostro sistema si riavvierà, e molto probabilmente sentirete la differenza.
LEGGERE :  Quali sono alcune cause comuni degli errori NSIS - Perché si verificano errori NSIS

Vedi anche 12 soluzioni per "Windows non può connettersi a questa rete".Errore

Se non avete il BIOS ma UEFI, usate questi passi:

  • Premi Windows + I per aprire le Impostazioni di Windows 10.
  • Vai all'opzione Update &Security.Lì dentro, trovate lo strumento di recupero.
  • Nel recupero, vedrete un'opzione di avvio avanzato.Questo è per aiutarvi a personalizzare le impostazioni di avvio del PC.
  • Vai su Restart Now e seleziona Troubleshoot.

Dopo di che, potete andare avanti e riavviare il PC per entrare nelle impostazioni e cambiare la velocità della ventola.

Ricordate, potete accedere al BIOS e all'UEFI tutte le volte che volete.Così, non dovete preoccuparvi di cambiare la velocità della ventola.Continuate a provare finché non trovate la migliore velocità della ventola per il vostro PC.

3.Utilizzare un regolatore di velocità della ventola di terze parti come SpeedFan

I passi sopra indicati sono accessibili alla maggior parte degli utenti di Windows 10.Ma hanno ancora bisogno della vostra attenzione.Dovrete cambiarli manualmente.È qui che un controller della velocità della ventola della CPU di terze parti può garantirvi un vantaggio.

  • Prima di tutto, non dovrete accedere continuamente al BIOS approfondito o alle Opzioni di alimentazione.
  • La maggior parte dei controller di terze parti sono dotati di impostazioni automatiche.Funzionano in base alla temperatura della CPU.

In genere, non c'è bisogno di software di terze parti.Ma, se ne avete bisogno, seguite la lista di controllo data qui sotto.È come una guida che vi aiuterà a trovare gli strumenti di controllo della velocità del ventilatore migliori, sicuri e protetti:

  • Assicurati di scansionare il file dell'app prima di scaricarlo o installarlo.Non dovrebbe esserci nessun malware o elemento sospetto nello strumento.
  • Dovrebbe darvi statistiche dettagliate.La maggior parte dei controller delle ventole lavora con il BIOS per mostrare la temperatura della CPU, la velocità della ventola e altre statistiche.Così, si può avere una migliore valutazione delle prestazioni.
  • Assicuratevi che supporti le ventole di cui avete bisogno per controllare la velocità.Ricordate, se la ventola è collegata all'unità di alimentazione, il software non funzionerà.
  • Assicuratevi che lo strumento supporti le ventole singolarmente.Alcuni strumenti offrono controlli singolari per tutte le ventole.Non è questo il suo obiettivo.Trovate quello che si adatta al numero di ventilatori che avete nelle impostazioni.
  • Controlla l'autenticità e le recensioni dello strumento, se necessario.Possono fornirvi alcune preziose intuizioni.

Una volta trovato un software che si adatta a queste liste di controllo, andate avanti e usatelo.Non preoccupatevi.Potete rimuoverli permanentemente o disinstallarli se non vanno bene.

SpeedFan è uno dei noti strumenti disponibili se non ne trovate altri.È ben esperto nella gestione delle vostre esigenze.

4.Ultima risorsa – Un hub per ventole esterne

Come sapete, il software e i controlli integrati funzionano solo per le ventole attaccate alla scheda madre.Non funzioneranno con le ventole che sono direttamente collegate alla PSU.In questo caso, dovrete comprare e collegare un fan hub esterno.

È un hardware in più che ti permette di connetterti con i tuoi fan.Le ventole che si collegano ai PSU spesso sono dotate di due cavi.Uno per collegare e prendere l'alimentazione dalla PSU, un altro per connettersi con questi controller esterni.

Se ne avete la possibilità, potete controllare il mercato e comprare l'hardware per il controllo della velocità.La maggior parte ha delle manopole da girare per controllare la velocità.Altri potrebbero avere un interruttore o una leva.Scegliete quello che si adatta al vostro PC al meglio delle vostre capacità.

Vedi anche Come aprire il PC tipo NAT su Windows

LEGGERE :  3 modi per calibrare lo schermo del monitor su Windows 11 PC

Capire i controlli della velocità della ventola del BIOS

Accedere e navigare nel BIOS può essere un po' complicato.Hai già la maggior parte della guida di cui sopra, ma il tuo BIOS potrebbe essere avanzato.Ci sono cose e impostazioni che è necessario conoscere prima di continuare.

Come detto prima, ogni scheda madre ha un BIOS unico.Così, il modo di accedere e diagnosticare le cose varia.Ma alcune cose sono simili.

  • Ci dovrebbe essere un'opzione per impostare la velocità della ventola su "Automatico".Ogni BIOS ha questo.
  • Nel BIOS, 'SYS Fans' significa ventole di sistema.Questi sono sparsi in tutto il sistema.Per ventola della CPU si intende quella collegata al processore.
  • Troverete un'opzione per la temperatura di destinazione.In genere, è in gradi Celsius.Permette al ventilatore di aumentare la velocità quando colpisce una temperatura specifica che avete impostato.
  • Ci sarà un'opzione "Velocità minima".La maggior parte dei BIOS ora sono dotati di impostazioni di percentuale, ma alcuni potrebbero avere impostazioni di RPM o di tensione.La velocità minima è quella che permette al ventilatore di avere la velocità più bassa.Puoi tenerlo più alto se vuoi.
  • Quando si utilizza l'opzione temperatura e velocità minima, è possibile calibrare il ventilatore per lavorare in un certo modo.
  • Dopo di che, qualsiasi cosa come SYS Fan 1 Control, Fan 2 Control, ecc.Puoi andare avanti e fare le modifiche che vuoi.Potrebbe essere necessario un po' di tempo per imparare quale numero di ventola rappresenta quale ventola nel sistema.

Conclusione – Come controllare la velocità della ventola su PC Windows 10

Ora conoscete tutti i metodi per controllare e cambiare la velocità della ventola.Se ancora non trovate la soluzione, è il momento di cambiare il ventilatore.Potresti avere l'hardware o i driver della ventola obsoleti.Quindi, vale la pena controllare gli ultimi ventilatori disponibili.Ricordate, se dovete ancora affrontare frequenti crash e surriscaldamento dopo la velocità massima, potrebbe esserci qualche altro problema.

Detto questo, ora sapete tutto sul controllo della velocità delle ventole su un PC.Vai avanti e diventa il tuo tecnico oggi!Gioca con le impostazioni e non preoccuparti troppo.Andrà benissimo.

FAQs – Metodi di controllo della velocità per Windows 10 PC

Quante ventole servono in un computer?

Dipende dallo scopo e dalle specifiche del vostro PC.Di solito, c'è una ventola per il processore e un'altra per la GPU.Poi, c'è il terzo che si usa per la ventilazione.Molti alimentatori dei PC sono anche dotati di una ventola per mantenerli freschi.Quindi, in totale, ce ne possono essere almeno tre o quattro.

Come trovare una ventola rumorosa su un PC?

Dovrete rimuovere il pannello sinistro per aprire l'armadietto della CPU.La maggior parte dei ventilatori sono dotati di un sistema per premere il loro punto superiore e centrale.Permette alle ventole di fermarsi o rallentare.Non usare niente come un bastone o una penna per fermare i ventilatori.Si può anche togliere la corrente.Controllate ogni ventola in questo modo per vedere quale fa il rumore più forte.C'è la possibilità che tutti i ventilatori facciano dei rumori forti collettivamente.Ergo, dovrete rallentare ciascuno di essi manualmente.

Come controllare la velocità della ventola sul PC senza il passo del BIOS?

Il modo migliore per controllare la velocità della ventola su un PC senza BIOS è usare un software di terze parti.C'è un sacco di software di controllo della velocità della ventola disponibile per gli utenti da scaricare.Puoi anche usare un hub hardware per le ventole dell'alimentatore per controllare la loro velocità.Un'altra opzione è quella di accedere alle impostazioni di alimentazione del tuo PC Windows 10 e controllare se c'è un modo per modificare la velocità della ventola.

Qual è la temperatura ideale per la mia CPU?

Dipende dal tipo di CPU che si possiede.La maggior parte delle CPU dell'era moderna hanno una temperatura stabile intorno ai 70-80 gradi.Qualsiasi cosa più alta di quella sarebbe problematica.Alcuni credono che 45 gradi a 60 gradi Celsius sia una prestazione più fresca.Ma assicuratevi di non superare gli 80 gradi.Questo significherebbe problemi e il vostro PC potrebbe iniziare ad avere frequenti crash.

alltofix