Come inizializzare l'SSD in Windows 10

Aggiornato il mese di settembre 2022: Smetti di ricevere messaggi di errore e rallenta il tuo sistema con il nostro strumento di ottimizzazione. Scaricalo ora a - > questo link

  1. Scaricare e installare lo strumento di riparazione qui.
  2. Lascia che scansioni il tuo computer.
  3. Lo strumento sarà quindi ripara il tuo computer.

Informazioni su SSD e inizializzazione del disco

L'unità a stato solido, o SSD, è una delle tecnologie di archiviazione più utilizzate.Non ha le stesse capacità di archiviazione estese di un normale disco rigido (HDD). Invece, gli SSD sono spesso utilizzati per aumentare le prestazioni del computer.

I clienti preferiscono gli SSD per la velocità di trasferimento dei dati e la maggiore durata.Inoltre, meno peso, funzionamento silenzioso e altre caratteristiche.Le unità a stato solido (SSD) sono spesso più costose degli hard disk (HDD). La maggior parte degli utenti sono disposti a spendere soldi per un buon SSD per i loro dispositivi.I prezzi degli SSD sono scesi drasticamente negli ultimi anni.

Di solito è necessario fare un'inizializzazione su un SSD nuovo di zecca.Preparerà l'SSD per l'uso con un sistema operativo, permettendovi di formattarlo e di metterci dei file.È possibile inizializzare un SSD in Windows 10 solo se non è stato ancora formattato.

A seconda delle vostre specifiche, potete scegliere tra gli stili di partizione master boot record (MBR) o GPT quando impostate l'SSD.Vale la pena notare che se la capacità del disco è superiore a 2 TB, si dovrebbe impostare l'SSD su GPT.Dovreste anche sapere che tutte le versioni precedenti di Windows non riconoscono lo stile di partizione GPT.

Metodi per inizializzare SSD Windows 10/8/7

Questi sono alcuni dei metodi per imparare "Come inizializzare l'SSD".

Note importanti:

Ora è possibile prevenire i problemi del PC utilizzando questo strumento, come la protezione contro la perdita di file e il malware. Inoltre, è un ottimo modo per ottimizzare il computer per ottenere le massime prestazioni. Il programma risolve gli errori comuni che potrebbero verificarsi sui sistemi Windows con facilità - non c'è bisogno di ore di risoluzione dei problemi quando si ha la soluzione perfetta a portata di mano:

  • Passo 1: Scarica PC Repair & Optimizer Tool (Windows 11, 10, 8, 7, XP, Vista - Certificato Microsoft Gold).
  • Passaggio 2: Cliccate su "Start Scan" per trovare i problemi del registro di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  • Passaggio 3: Fare clic su "Ripara tutto" per risolvere tutti i problemi.

scaricare

  • Usare Gestione disco per inizializzare un SSD
  • Usare i comandi di Diskpart per inizializzare il disco rigido
  • Inizializzare un SSD in Windows 10 tramite un software di terze parti per la gestione dei dischi
  • EaseUS Partition Master Disk Management Tool
  • Quando dovresti inizializzare il tuo SSD/HDD?
  • Perché è necessario inizializzare una Ssd in Windows 10?
  • Come selezionare uno stile di partizione per il tuo SSD
  • Minitool Partition Wizard può recuperare i dati da un SSD inizializzato.

1.Usare Gestione disco per inizializzare un SSD

Disk Management è un software prezioso che consente di gestire i vari dispositivi di archiviazione collegati al computer.Assegna lettere di unità e configura le partizioni del disco.

Per impostare un SSD in Windows 10 tramite Gestione disco, seguite questi passi:

  • Nella casella di ricerca Start, digitate Gestione disco.
  • Cliccate con il tasto destro del mouse su "Crea e formatta le partizioni del disco rigido" e scegliete Esegui come amministratore.
  • Assicuratevi che il disco che volete inizializzare sia collegato a Internet.Cliccate con il tasto destro sul disco e selezionate Online se è mostrato come Offline.
  • Selezionate Initialize Disk dal menu contestuale quando fate clic con il tasto destro del mouse sull'SSD che volete inizializzare.
  • Seleziona il drive SSD che vuoi inizializzare e lo stile della partizione nella finestra di dialogo Inizializza disco.
  • Per iniziare il processo di avvio del disco, cliccate su Ok.
  • Cliccate con il tasto destro del mouse sul drive SSD e selezionate New Simple Volume quando è stato inizializzato.
  • Per assegnare il volume al tuo SSD, completa la procedura guidata Nuovo volume semplice.
  • Ora puoi accedere al tuo SSD attraverso File Explorer dopo che è stato inizializzato.

2.Usare i comandi di Diskpart per inizializzare il disco rigido

Diskpart è un programma essenziale per Windows che permette di gestire le partizioni e i dischi tramite linee di comando.È più potente di Disk Management, e permette di eseguire più azioni che quest'ultimo non può.

LEGGERE :  Qualcuno può aiutarmi a capire come guardare l'elenco delle pagine che mi sono piaciute su Facebook - C'è un modo per vedere tutte le pagine che mi sono piaciute su Facebook

Vedi anche Cos'è MRT.exe ed è sicuro?

Per inizializzare correttamente l'SSD in Windows 10, devi prima pulire il disco usando le linee di comando Diskpart.Ecco come fare.

  • Per aprire la finestra Esegui, premi contemporaneamente i tasti Windows e R.
  • Per aprire il Prompt dei comandi, digitate cmd nella casella vuota e cliccate su OK.
  • Scrivere il "diskpart"nel prompt dei comandi e premete il tasto Invio.
  • Poi, una per una, inserite le linee di comando qui sotto per pulire l'SSD.Ricordatevi di premere Invio dopo ogni comando.
    • Disco della lista:visualizzare una lista di tutti i dischi installati sul tuo computer.
    • Seleziona il disco X: X si riferisce al numero del disco.
    • PulireRimuovere tutte le partizioni o formattazioni di volume dal disco.

Dopo di che, l'SSD apparirà in Gestione disco come Sconosciuto non inizializzato, proprio come un nuovo disco.L'opzione Disco inizializzato dell'SSD sarà ora disponibile.

Supponiamo che stiate semplicemente cercando di cambiare lo stile della partizione su un SSD usato.Potresti essere in grado di cambiare il disco in MBR/GPT senza dover cancellare la formattazione del disco.Sia Gestione disco che Diskpart possono aiutarvi a farlo.

Cancellare tutte le partizioni del disco in Gestione disco facendo clic con il tasto destro del mouse e selezionando Elimina volume.Scegliete di convertire in GPT (o MBR) dopo aver fatto clic destro sul disco dal menu contestuale.Basta digitare i seguenti comandi in Diskpart:

  • Lista disco
  • Seleziona il disco X(X denota il numero della partizione desiderata)
  • Pulire
  • Convertire GPT(o convertire MBR se state convertendo un disco GPT)

3.Inizializzare un SSD in Windows 10 tramite un software di terze parti per la gestione dei dischi

Dovete assicurarvi che i comandi coinvolti siano digitati correttamente per utilizzare il programma integrato per inizializzare un SSD (usato).Ricordare i comandi è difficile per la maggior parte degli utenti.È preferibile farsi aiutare da un'applicazione di terze parti specializzata nella gestione del disco.

MiniTool Partition Wizard è la mia raccomandazione per voi.Potete avviare il vostro SSD (nuovo o usato) con pochi clic e cambiare il tipo di partizione del vostro disco gratuitamente.

Basta cliccare sull'icona qui sotto per scaricare il software e provarlo.Poi, aprite MiniTool Partition Wizard e seguite i passi della seguente guida per impostare l'SSD Windows 10.

  • Selezionate Delete All Partitions dal menu contestuale quando fate clic con il tasto destro del mouse sull'SSD di destinazione.
  • Per confermare la procedura, cliccate su OK quando vedete un messaggio di avviso.
  • Cliccate ancora una volta con il tasto destro del mouse sull'SSD e selezionate la nuova opzione Initialize to GPT Disk.Se l'SSD è GPT, apparirà invece l'opzione Initialize to MBR Disk.
  • Quando si visualizzano le modifiche nell'interfaccia principale, si noterà che l'unità è etichettata come GPT.Per completare tutte le procedure in sospeso, basta cliccare sul pulsante Applica.

Vedi anche 5 metodi per risolvere l'accesso a Bootrec /Fixboot è negato in Windows

4.EaseUS Partition MasterStrumento di gestione del disco

Se sei un principiante del computer, l'approccio migliore per gestire il tuo disco è quello di utilizzare un software di gestione del disco che sia semplice da usare.Potete evitare qualsiasi danno al vostro computer a causa di errori, come l'uso di linee di comando errate nel Prompt dei comandi.

LEGGERE :  Come risolvere l'errore DNS lookup failed su browser-

Con EaseUS Partition Master Free, è possibile inizializzare rapidamente un SSD in Windows 10.Non c'è altro da dire.

EaseUS Partition Master dovrebbe ora essere aperto.Collegare il PC al disco rigido o SSD.

  • Selezionate "Inizializza in MBR" o "Inizializza in GPT" dal menu contestuale quando fate clic con il tasto destro del mouse sull'HDD o SSD di destinazione.
  • Ci sarà un'operazione in sospeso di inizializzazione del disco in MBR o GPT.Clicca su "Applica" dopo aver completato il processo.
  • Dopo l'inizializzazione, tutto lo spazio del disco rimane non allocato.Rende difficile installare programmi o salvare file.
  • Potete continuare a usare il software gratuito di partizione EaseUS per creare partizioni e impostare il file system se volete usare il disco MBR o GPT.

Quando dovresti inizializzare il tuo SSD/HDD?

Appare il messaggio "Disk Unknown Not Initialized".

Quando si tenta di accedere a un disco rigido o SSD, si può ricevere il messaggio. "Il disco 1 è sconosciuto, non inizializzato, non allocato".Se questo problema si verifica su Windows 10/8/7, potrebbe essere necessario scoprire una tecnica per inizializzare correttamente il disco.

Un nuovo disco rigido o SSD non appare in Esplora file.

Potrebbe essere necessario aggiungere una lettera di unità o inizializzare un nuovo disco rigido vuoto (HDD) o un disco a stato solido (SSD) al tuo PC con Windows 10 se non appare in Esplora file.

Messaggio di errore: "Devi inizializzare un disco prima che Logical Disk Manager possa accedervi".

Quando si collega l'HDD/SSD al computer, non appare in Risorse del computer/Questo PC.Potresti ricevere questo avviso di errore quando controlli Gestione disco per scoprire cosa c'è che non va.Per risolvere questo problema, dovete prima inizializzare il disco e poi formattarlo con un file system prima di utilizzarlo.

Perché è necessario inizializzare un SSD in Windows 10?

L'inizializzazione di un SSD è critica, e non riuscire a farlo impedirà all'SSD di funzionare correttamente con il tuo PC.La formattazione di un dispositivo di archiviazione secondo un formato di file specificato è nota come inizializzazione.Il modo in cui i tuoi dati sono disposti sul tuo SSD o disco rigido è determinato dal formato dei file.

Inizializzare un SSD in Windows 10 è spesso il primo passo per configurarlo con il vostro PC.Windows 10 occasionalmente non riesce a riconoscere l'SSD.L'SSD non appare in File Explorer.Questo problema può essere risolto inizializzando un SSD e assegnandogli una lettera di unità.

Come selezionare uno stile di partizione per il tuo SSD?

Uno stile di partizione viene assegnato a ogni dispositivo di archiviazione collegato al computer.Il modo in cui Windows e Mac OS accedono ai dati sul disco è determinato dallo stile della partizione.GPT e MBR sono i due principali formati di partizione in Windows 10.

Per gli SSD e i dischi rigidi, la GUID Partition Table (GPT) è il formato di partizione più popolare.Windows 10 partiziona i dischi usando il formato GPT per impostazione predefinita.Poiché permette volumi più grandi di 2 TB ed è compatibile con gli ultimi sistemi basati su UEFI, GPT è il formato preferito.I vecchi PC e le unità portatili, come le schede di memoria, utilizzano lo stile di partizione Master Boot Record (MBR).

LEGGERE :  Come correggere l'errore di immagine errata Windows 10 AsusTPcenter.exe

Vedi anche Cos'è WDAGUtilityAccount su Windows 10?

Raccomandiamo di utilizzare il formato di partizione GPT per il vostro SSD.È più ampiamente supportato, offre più sicurezza e permette volumi più grandi.

Potete anche convertire un disco MBR in un disco GPT o il contrario.Tuttavia, dovete prima formattare il disco e cancellare tutti i dati.

Minitool Partition WizardPuò recuperare i dati da un SSD inizializzato

Come detto in precedenza, un'inizializzazione pulirà il disco da tutti i dati.Se non fate un backup dei vostri dati prima di iniziare la procedura di inizializzazione, potreste volerli ripristinare in seguito.

Continuate a usare MiniTool Partition Wizard per recuperare i vostri dati.Il suo strumento Partition Recovery permette di recuperare le partizioni cancellate insieme al loro contenuto.Questa funzione è disponibile solo nelle edizioni premium.

  • Per continuare, seleziona Partition Recovery dalla barra degli strumenti superiore e clicca su Next.
  • Fai clic su Next dopo aver selezionato il disco che vuoi recuperare.Selezionate un intervallo di scansione che soddisfi i vostri requisiti e poi premete il pulsante Next.
  • Fare clic su Next dopo aver selezionato Quick Scan.Verranno quindi elencate le partizioni che sono state scoperte.Dopo aver controllato due volte tutte le partizioni richieste, cliccate sul pulsante Fine.
  • Per ripristinare le partizioni desiderate, cliccate sul pulsante Apply sull'interfaccia principale.

Scopri le nostre 7 soluzioni facili per l'SSD che non appare in Windows 10

Conclusione

Qui abbiamo fornito dei metodi per imparare "Come inizializzare l'SSD".I comandi Diskpart e Diskpart Management possono essere usati per inizializzare un SSD in Windows 10.L'inizializzazione del vostro SSD/HDD è un processo rapido e diretto che richiede solo pochi minuti se seguito con attenzione.

Domande frequenti

Come si inizializza un nuovo SSD?

Sposta il mouse nell'angolo in basso a sinistra del tuo desktop in Windows 8 e successivi.Poi cliccate con il tasto destro del mouse sull'icona Start.Poi seleziona Gestione disco.Quando lanci Gestione disco, vedrai un pop-up.Vi chiederà di inizializzare un SSD in Windows 10.Cliccate su OK dopo aver selezionato la tabella delle partizioni GUID (GPT).

Devo usare MBR o GPT per Windows 10?

Quando si crea un disco, quasi certamente si vorrà utilizzare GPT.Tutti i computer si stanno dirigendo verso uno standard più attuale e robusto, se avete bisogno di lavorare con sistemi più vecchi.Per esempio, su una macchina con un BIOS standard, la capacità di avviare Windows da un disco.Per il momento, l'MBR dovrà bastare.

Devo inizializzare il mio SSD come tabella delle partizioni GUID (GPT)?

Non c'è alcun legame tra l'utilizzo di un SSD e la scelta tra MBR e GPT.Su qualsiasi PC basato su UEFI, però, è meglio adottare GPT come standard più recente.MBR è l'unica opzione se si utilizza un SSD con una macchina basata su BIOS e si desidera avviare dal disco.

Formatta un nuovo SSD?

Un disco a stato solido (SSD) può essere formattato (davvero riformattato) rapidamente e facilmente.Riporta l'unità al suo stato originale.È lo stesso di quando il disco era nuovo di zecca.Supponiamo che vogliate donare o vendere il vostro vecchio disco rigido.Non solo dovrete riformattare il vostro disco, ma dovrete anche rimuovere tutti i dati.

Articoli raccomandati

alltofix