Fissare il TPM non può essere inizializzato dopo l'aggiornamento del BIOS in Windows 10

Aggiornato il mese di settembre 2022: Smetti di ricevere messaggi di errore e rallenta il tuo sistema con il nostro strumento di ottimizzazione. Scaricalo ora a - > questo link

  1. Scaricare e installare lo strumento di riparazione qui.
  2. Lascia che scansioni il tuo computer.
  3. Lo strumento sarà quindi ripara il tuo computer.

Che cos'è l'errore 'TPM could not be initialized after BIOS Update' in Windows 10/11?

In questo articolo, discuteremo suCome risolvere l'errore TPM could not be initialized after BIOS Update in Windows 10/11. Sarete guidati con semplici passi/metodi per risolvere il problema.Iniziamo la discussione.

Errore 'TPM non può essere inizializzato dopo l'aggiornamento del BIOS':È un comune problema di Windows che si verifica di solito quando si avvia/riavvia il computer Windows o quando si esegue l'utilità di configurazione nel computer.Diversi utenti di Windows hanno riferito di 'Il TPM non può essere inizializzatoe hanno spiegato che hanno affrontato questo errore dopo l'aggiornamento del software del firmware del BIOS nel computer e l'errore impedisce loro di continuare ad avviare il sistema operativo Windows o di arrivare all'utilità di configurazione. Diamo un'occhiata al messaggio di errore.

"WARNING: Il TPM non può essere inizializzato.

Premi il tasto F1 per continuare, F2 per eseguire l'utilità di setup

Premere F5 per eseguire la diagnostica di bordo".

Note importanti:

Ora è possibile prevenire i problemi del PC utilizzando questo strumento, come la protezione contro la perdita di file e il malware. Inoltre, è un ottimo modo per ottimizzare il computer per ottenere le massime prestazioni. Il programma risolve gli errori comuni che potrebbero verificarsi sui sistemi Windows con facilità - non c'è bisogno di ore di risoluzione dei problemi quando si ha la soluzione perfetta a portata di mano:

  • Passo 1: Scarica PC Repair & Optimizer Tool (Windows 11, 10, 8, 7, XP, Vista - Certificato Microsoft Gold).
  • Passaggio 2: Cliccate su "Start Scan" per trovare i problemi del registro di Windows che potrebbero causare problemi al PC.
  • Passaggio 3: Fare clic su "Ripara tutto" per risolvere tutti i problemi.

scaricare

Questo errore indica che non sei in grado di avviare il tuo computer Windows o di ottenere l'utilità di configurazione a causa del servizio/programma TPM non funziona bene o non è avviato, e ti invita a premere determinati tasti sulla tastiera per eseguire azioni specifiche nel computer e diagnosticare il problema.Ci potrebbero essere diverse ragioni dietro il problema, incluso il problema con l'aggiornamento del BIOS recentemente installato, il problema con il servizio/programma TPM, e altri problemi di Windows.

Puoi cancellare il TPM e aggiornarlo nel tuo computer per risolvere il problema.Questo problema può anche verificarsi a causa di qualche problema con la scheda madre del vostro PC/laptop.Se si indaga su qualche problema di hardware o di mancanza di corrente con la scheda madre del PC/laptop, è possibile sostituire la scheda madre con una nuova per risolvere il problema.Cerchiamo la soluzione.

LEGGERE :  Qual è l'errore dello strumento di creazione multimediale di Windows 10 1803 - Perché si è verificato questo errore

Come risolvere l'errore TPM could not be initialized after BIOS Update in Windows 10/11?

Metodo 1: errore 'TPM non può essere inizializzato' con il rollback dell'aggiornamento del BIOS

Se l'attuale aggiornamento del BIOS installato nel tuo computer sta causando un problema, puoi eseguire l'operazione di rollback dell'aggiornamento del BIOS nel computer per risolvere il problema.Dovresti seguire le linee guida ufficiali del produttore della scheda madre del tuo PC/laptop e scaricare e installare la vecchia versione dell'aggiornamento del BIOS dal sito ufficiale.Una volta che il BIOS è aggiornato alla versione più vecchia, riavvia il computer e controlla se il problema è risolto.

Metodo 2: Abilitare/disabilitare il TPM nel BIOS

Puoi anche provare a risolvere il problema abilitando/disabilitando la funzione TPM nelle impostazioni del BIOS nel computer.

Passo 1: Riavviare il computer e quando l'avvio inizia, premere 'F2', 'Delete' o altri tasti del BIOS per entrare nella pagina del BIOS

Passo 2: Una volta che sei nella pagina del BIOS, vai alla scheda 'Security', seleziona l'opzione 'TPM' e premi 'Enter'.Selezionare "Abilitato" o "Disabilitato" a seconda dei casi

Passo 3: Una volta fatto, premere il tasto 'F10' per salvare le modifiche e uscire dal BIOS, e riavviare il computer e controllare se il problema è risolto.

Metodo 3: Aggiornare e cancellare il TPM nel computer Windows

Un altro modo possibile per risolvere il problema è quello di aggiornare e cancellare la funzione TPM nel computer.

Passo 1: Riavvia il tuo computer diverse volte fino a quando non vedi la schermata 'Windows Recovery Environment'.

Passo 2: Ora, seleziona 'Risoluzione dei problemi > Avvio avanzato > Riavvia ora' e dopo il riavvio, premi il tasto 'F4' o '4' sulla tastiera per aprire 'PC Windows in modalità provvisoria con rete'.

LEGGERE :  Come impedire alle app di aprirsi all'avvio di Windows 11

Passo 3: Aprire il browser e visitare il sito ufficiale del produttore della scheda madre del PC/laptop e scaricare l'ultima versione del firmware TPM da lì, e poi installarlo nel computer

Passo 4: Per cancellare il TPM, vai su Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Sicurezza di Windows > Sicurezza del dispositivo.Questo lancerà il Centro sicurezza di Windows Defender.Seleziona di nuovo Device Security e poi, sotto Security processor, seleziona Security processor details.Nella schermata successiva, selezionate Security processor troubleshooting, e poi sotto Clear TPM cliccate sul pulsante Clear TPM.

Metodo 4: Ripristinare il TPM

È possibile eseguire il reset del TPM per risolvere il problema.

Passo 1: Spegnere il computer.

Passo 2: Scollegare il cavo di alimentazione dal retro del computer.

Fase 3: tenere premuto il pulsante di accensione per oltre 60 secondi per scaricare l'energia statica.

Passo 4: Collegare il cavo di alimentazione al retro del computer.

Passo 5: Accendi il computer e controlla se funziona per te.

Metodo 5: Eseguire il ripristino del sistema

Se il problema è ancora persistente, allora puoi eseguire il Ripristino del sistema su un punto di ripristino valido in base alla data e all'ora in cui non c'era alcun problema nel computer.Per farlo, è necessario avviare il computer in modalità provvisoria con rete utilizzando il 'Metodo 3', e poi aprire l'applicazione 'Ripristino del sistema', fare clic su 'Avanti', selezionare un punto di ripristino valido e fare clic su 'Avanti > Fine' per avviare il processo di ripristino e una volta finito, riavviare il computer e verificare se il problema è risolto.

Metodo 6: sostituire la scheda madre

Questo problema può verificarsi se c'è qualche problema con l'hardware della scheda madre del PC/laptop.Potete sostituire la scheda madre con una nuova per risolvere il problema e controllare se il problema è risolto.

LEGGERE :  7 soluzioni per Windows non riesce a trovare uno dei file in questo tema

Risolvi i problemi del PC Windows con 'PC Repair Tool':

PC Repair Tool' è un modo facile e veloce per trovare e risolvere errori BSOD, errori DLL, errori EXE, problemi con programmi/applicazioni, problemi con malware o virus, problemi con i file di sistema o il registro e altri problemi di sistema con pochi clic.

Scaricare lo strumento di riparazione del PC

Conclusione

Sono sicuro che questo post ti ha aiutato suCome risolvere il TPM non può essere inizializzato dopo l'aggiornamento del BIOS in Windows 10/11con diversi semplici passi/metodi.Puoi leggere e seguire le nostre istruzioni per farlo.Questo è tutto.Per qualsiasi suggerimento o domanda, si prega di scrivere nella casella dei commenti qui sotto.

alltofix